images/slideshow/limone/limone_di_roccaimperiale_igp.jpg
 
 

 

 

Il Limone di Rocca Imperiale IGP

 

 

campi di limoni igp rocca imperiale

 

 

Il Limone IGP coltivato da secoli nel territorio di Rocca Imperiale, si è differenziato come appartenente alla cultivar Femminiello Comune, riferibile alla specie botanica Citrus Limon, ed è noto nel comprensorio col nome di “Antico o Nostrano di Rocca Imperiale”.

Il frutto del limone, tipico di questo areale, di colore giallo intenso e con un profumo straordinario si contraddistingue da altri limoni.

Il frutto ha forma allungata, di medie dimensioni e un peso medio di 100-160 grammi, con alta resa in succo; è pressoché privo di semi ed ha un profumo eccellente. I risultati delle analisi hanno evidenziato un alto contenuto in limonene e preziose essenze naturali di oli essenziali di particolare aroma. Il sapore è particolarmente gradevole.

Nell’arco dell’annata, il Limone di Rocca Imperiale produce ben tre tipi di frutti derivati da altrettanti fioriture: Primofiore (raccolti da maggio a luglio), o Maiolino (raccolti da maggio a luglio) e Verdello ( raccolti da agosto a ottobre).

 

 

 

 

Cenni Storici

La più antica fonte storica finora rinvenuta sulla presenza del limone a Rocca Imperiale risale al secolo XVII. La carenza di informazioni sulla coltivazione del limone trova spiegazione nella ragione che nei piccoli centri agricoli come Rocca Imperiale le vendite del prodotto non venivano registrate dai venditori, né dai compratori, a causa del diffuso analfabetismo esistente nella popolazione, quasi totalmente dedita all’agricoltura.

I contadini per memorizzare le quantità vendute ricorrevano ad un elementare sistema empirico, detto della “n tak”. Essi facevano un piccolo segno ad intaglio su un asse di legno ogni qual volta si concludeva l’operazione di compravendita

In Calabria, precisamente in provincia di Cosenza, da più di 500 anni, come dimostrato da documenti storici, si coltiva un ecotipo di limone che prende il nome dal comune ove, verosimilmente, è stato coltivato con più intensità, denominato Limone “Antico (o Nostrano) di Rocca Imperiale”.

 

 

terre dei limoni rocca

 

 

Nel 2001 i coltivatori di limoni di Rocca Imperiale si sono riuniti in un Consorzio il cui unico scopo era e rimane quello di tutelare e valorizzare il “Limone di Rocca Imperiale” avviando l’iter previsto per il riconoscimento dell’ IGP, ottenuto nell’anno 2011.

Per quanto riguarda la bontà del frutto, molti esperti sostengono che il limone di Rocca Imperiale ha delle proprietà tali da distinguerlo da quello prodotto in altre zone.

 

 

Le peculiarità del Limone di Rocca

Il territorio di Rocca Imperiale gode di un microclima ideale alla coltivazione di piante da frutto e in particolare del limone, con inverni miti e temperature mai inferiori a 0°C. Vanta, perciò, la produzione limonicola più importante di tutta la provincia di Cosenza e dell'alto Ionio.

Le “Terre dei Limoni di Rocca Imperiale”, godono della protezione delle colline a ovest, a nord e a sud, e dell’azione mitigatrice del mare a sud-est. Si tratta di una vera e propria “Oasi”, un ambiente che sicuramente influenza in modo positivo le caratteristiche del prodotto.

La limonicoltura è, dunque componente dominanate del paesaggio di questo comune, per tale motivo le zone coltivate sono conosciute con il nome “Terre dei Limoni di Rocca Imperiale”.

 

 

terre dei limoni

 

 

Il clima caratteristico di questo territorio è di tipo mediterraneo, dall’analisi dei dati climatici disponibili e riferibili al territorio, si può evidenziare come i valori di temperatura non superino i limiti termici degli agrumi, la piovosità è ben distribuita soprattutto nelle prime fasi colturali, la buona dotazione minerale dei terreni è accompagnata da ottima permeabilità dei suoli.

Tutto ciò, insieme alla disponibilità idrica derivante da falde alimentate dalle acque del massiccio del Pollino, fa del Comune di Rocca Imperiale un areale praticamente vocato alla coltivazione del Limone IGP.

Si è voluto trovare una corrispondenza tra le caratteristiche pedoclimatiche, le tecniche di coltivazione e i caratteri morfologici e qualitativi dei frutti. Sia le analisi morfologiche, sia quelle biochimiche, evidenziano caratteri di peculiarità nel limone di Rocca Imperiale rispetto alle coltivazioni provenienti da altre località italiane. Ad esempio i risultati delle analisi chimiche hanno evidenziato una persistente superiorità di contenuto in limonene nei “Limoni di Rocca Imperiale IGP”, rispetto ai campioni provenienti sia dalla Campania che dalla Sicilia.

I limoni coltivati a Rocca Imperiale hanno i seguenti requisiti:

  • elevata adattabilità all’ambiente di coltivazione;

  • epoca di maturazione coincidente con le maggiori esigenze di mercato;

  • produttività elevata sia nella qualità che nella quantità;

  • in caso di mancata commercializzazione per il consumo fresco, possibilità di trasformazione industriale;

  • buona resistenza al trasporto e buona conservabilità.

 

 


Le qualità salutari del Limone

Già gli antichi autori romani ricordano il limone come prezioso alimento e medicamento per le sue notevoli qualità; i marinai lo apprezzavano per le proprietà antiscorbutiche e lo utilizzavano a bordo delle navi. Tramite i viaggi per mare il frutto fu introdotto nei paesi dell’Europa, scambiandolo con merci pregiate e addirittura con oro.

Oggi è ampiamente impiegato in campo alimentare, cosmetico, farmaceutico e come aromatizzante. Il frutto del limone è utilizzato in ogni sua parte, in svariati modi e diverse finalità.

Gli antichi dotti in medicina proponevano la “cura di limoni” per combattere reumatismi e artrite e consigliavano il limone per guarire ferite, influenze e tutte le infezioni, per contrastare la gastrite, prevenire l’ulcera e aiutare la digestione.

Il succo del limone, inoltre, è ricco di acido citrico. E’ un efficace digestivo, soprattutto se diluito in acqua calda o un disinfettante, in quanto aiuta a prevenire il formarsi di batteri.

É indicato per abbassare la pressione arteriosa; è un calmante e tonificante del sistema nervoso.

Dunque riassumendo le principali proprietà del limone sono:

  • antiscorbutica

  • tonificante

  • alcalinizzante e depurativa

  • solvente di calcoli renali

  • capillaro protettrice e venotica

  • antisettica

  • cosmetica

 

 

Video Mediaset del programma "Ricette all'italiana" andato in onda su Rete 4 che parla del limone di Rocca Imperiale:

 

 

Leggi anche:

Ricette al Limone di Rocca Imperiale IGP

Consorzio di tutela del Limone di Rocca Imperiale IGP

 

Condividi:

 

Clicca il Logo per accedere alla pagina del Consorzio

logo consorzio limone igp

Consorzio di tutela del Limone di Rocca Imperiale IGP

Marino Rag. Vincenzo

Il Presidente

Via Castello Aragona, 2 
Rocca Imperiale, CS 87074 

Sede del Consorzio di tutela del Limone di Rocca Imperiale IGP, clicca l'icona sulla mappa per ottenere indicazioni stradali mediante Google Maps

Segui Rocca Imperiale su Facebook

Gemellato con

220px Zakynthos flag
   Comune di Zante

Comune di Rocca Imperiale

Via Castello Aragona
Rocca Imperiale, CS 87074 
Tel 0981 93 63 91
Fax 0981 93 63 65

Loghi Ufficiali

Logo Ufficiale di Rocca Imperiale    stemma regione calabria